Home Chi siamo Cosa abbiamo fatto Cosa faremo Documenti Contatti

 

La carta dei Principi e dei Valori

 

Lo statuto

 

Le persone

 

La Mischia è un’associazione di persone fisiche desiderose di migliorare la qualità della vita della comunità in cui vivono e la qualità del suo territorio, nell’alveo dei principi fondamentali contenuti nella Carta costituzionale italiana, favorendo una più alta consapevolezza individuale e collettiva, e conseguentemente una modifica dei comportamenti.

Il nome “La Mischia” - mutuato da una delle rogge che attraversano il territorio di Vernate - da un lato vuole richiamare esplicitamente la volontà di stretto legame con il proprio territorio fisico, e dall’altro intende dichiarare il grande valore che si attribuisce alla “biodiversità culturale” caratteristica dei propri aderenti.

La Mischia considera valori irrinunciabili la propria funzione di servizio e la propria autonomia.

La funzione di servizio de La Mischia consiste principalmente nel porsi come soggetto promotore di formazione culturale e politica nell’interesse generale, scegliendo esplicitamente un approccio aperto, laico, solidale e particolarmente attento ai soggetti più deboli, favorendo l’interessamento e la partecipazione dei cittadini verso la “cosa pubblica”.

In particolare vuole promuovere cultura e politica come momento di elaborazione progettuale per il raggiungimento del “bene comune”. Esplica quindi la sua azione per favorire quelle condizioni di vita sociale che consentano e facilitino alle persone la piena salvaguardia della propria dignità.

La funzione di servizio de La Mischia si esplica anche attraverso attività  di volontariato dedicate alla salvaguardia ed alla promozione del territorio del “Basso Milanese” con le sue tradizioni locali, e di Vernate in particolare, la cui storica vocazione agro-ambientale è considerata irrinunciabile al fine di promuovere il suo sviluppo sostenibile, ossia basato su un corretto equilibrio tra esseri umani, natura e altri animali, fondato sull’uso appropriato delle risorse naturali e dei beni comuni, in favore delle attuali e delle future generazioni. Lo sviluppo del Basso Milanese non può prescindere dall’esistenza e dalla buona gestione del Parco Agricolo Sud Milano, nonché dall’innalzamento qualitativo dell’agricoltura al suo interno praticata.

L’autonomia de La Mischia, intesa come espressione di pensiero e azione libera da ogni condizionamento, non confligge con la possibilità, quando se ne ravveda l’opportunità, di azioni di supporto a campagne d’opinione o a schieramenti politici ritenute necessarie.

La Mischia si rivolge indistintamente a tutta la cittadinanza e collabora con le Istituzioni e con altre Associazioni.

Vernate, febbraio 2014.

 

 
 

Il Presidente
Sara SPADINI

Il Consiglio Direttivo
Annamaria BARBIERI Ermanno BOSSI
Umberto MEAZZINI Carluccio MELLONI Fiorenzo SPADINI
Maria Assunta SPADINI Sara SPADINI

 

 

 

 

 

 

I soci fondatori

Annamaria BARBIERI
Luisa FERRẾ

Paolo LOZZA

Carluccio MELLONI

Antonio NAVASSA  Fiorenzo SPADINI Maria Assunta SPADINI

Sara SPADINI

Marisa ZUZZARO

 

Contatori visite gratuiti